SpatiaLite - rilasciata la versione 2.4.0

Pagina release: http://www.gaia-gis.it/spatialite-2.4.0/index.html
Sviluppatore: Alessandro Furieri - a.furieri@lqt.it
User group in Google gruppi: http://groups.google.com/group/spatialite-users

Due righe per introdurre SpatiaLite. Si tratta di una estensione spaziale per SQLite, che consente di gestire geodatabase, archiviati come un singolo file, e di effettuare facilmente query - anche geografiche - usando il linguaggio SQL. Questi file sono trasportabili senza problemi tra varie piattaforme, Windows, Linux, MacOS, a quanto scrive lo sviluppatore. Molto pratica è la sua capacità di importare, interrogare ed esportare shapefile, uno dei più diffusi ed utilizzati formati dati vettoriali.

La nuova versione, rilasciata il 25/11/2009, non è stabile, ma presenta delle migliorie interessanti rispetto alla precedente versione, descritte in dettaglio nella road map.
Novità che mi attraggono in particolare sono il supporto ora introdotto per i dati 3D, sia come geometrie di base sia come shapefile. Per ora il supporto è a livello di importazione ed archiviazione dei dati: le elaborazioni infatti ignorano l'informazione sull'asse verticale.

Le funzioni SQL matematiche disponibili sono abbastanza ricche, con funzioni statistiche di base la deviazione standard e la varianza. Le funzionalità di tipo "GIS" sulle geometrie di base (ridimensionamento, rotazione, determinazione del centroide, etc.), come anche per le poiezioni e le operazioni di sovrapposizione spaziale, sono molto ricche e potrebbero rivaleggiare con quelle fornite da software GIS classici anche di medio-alto livello.

Un programma a corredo della "suite" rilasciata è un GIS "minimalistico" ma interessante in prospettiva.

Il tutto è ben introdotto e spiegato da vari tutorial in inglese.

Complimenti allo sviluppatore....

Comments